Moving - fitness & thermarium
Via Guarenti, 17
20851 - Lissone (MB)
tel. 039 79.58.40
e-mail info@movingspa.it

All'interno del nostro centro troverai una equipe di specialisti a cui rivolgerti per ottimizzare il raggiungimento del tuo benessere psico-fisico, approfondire le tue tecniche di allenamento e conoscere meglio la tua composizione muscolo-scheletrica.

"Se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in difetto, né in eccesso, avremmo trovato la strada per la salute"
Ippocrate (460- 377 a.c.)


Pancafit

Il termine Pancafit® indica un attrezzo brevettato costituito da due piani inclinati ed utilizzato per realizzare il metodo dell'allungamento muscolare globale decompensato. Non si tratta di un semplice stretching analitico o classico. E' un allungamento muscolare fatto in postura corretta e senza permettere "compensi", cioè quei meccanismi antalgici che il corpo mette in atto per sfuggire alle tensioni, ai dolori o ai semplici disagi che reputa non graditi, o contro la sua normale sopravvivenza. Inoltre tale allungamento utilizza tecniche respiratorie per sbloccare anche il diaframma.
Pancafit® riallunga i muscoli tesi o retratti attraverso un lavoro simmetrico e globale. Riesce a rilassare ed allungare quei muscoli (responsabili di vari disturbi) che non si è mai riusciti a coinvolgere fino ad ora.
Ogni volta che si usa Pancafit® il corpo assume una posizione ed un atteggiamento immediatamente più corretto perché allentando le tensioni muscolari, le articolazioni saranno meno bloccate e quindi più libere di muoversi con meno problemi.

Calcolo del fabbisogno energetico giornaliero

Attraverso l'utilizzo combinato della B.I.A. (IMPEDENZA BIOELETTRICA A CORPO INTERO) e di particolari formule scientificamente testate è possibile calcolare il fabbisogno energetico giornaliero che tecnicamente viene definito metabolismo totale. Il metabolismo totale è dato dalla somma del metabolismo basale a riposo più le calorie necessarie per svolgere le attività quotidiane (lavoro, sport, passeggiare, ecc.). Il fabbisogno energetico giornaliero viene definito dai LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di energia e Nutrienti) come "l' apporto di energia di origine alimentare necessario a compensare il dispendio energetico di individui che mantengano un livello di attività fisica sufficiente per partecipare attivamente alla vita sociale ed economica e che abbiano dimensioni e composizioni corporee compatibili con un buono stato di salute a lungo termine".

Esame posturale - Posturostabilometrico

La Postura non è solo equilibrio o solo una postura, ma è la capacità d gestire sia la stazione eretta sia l'esecuzione dei movimenti in modo corretto.
Tutto questo succede grazie all'interazione dei diversi sistemi (oculare, vestibolare, propriocettivo, ecc.) che ricevono e rielaborano tutti gli stimoli provenienti dall'ambiente esterno e dai vari apparati dell'organismo coordinando le risposte alle varie informazioni. Quando questi messaggi sono perturbati nascono le problematiche posturali che si manifestano sotto diversi aspetti (dolori, inestetismi, ecc.).

Test di flessibilità articolare

La flessibilità articolare, rilevando gli accorciamenti muscolari, fornisce indicazioni utili a redigere un programma di allenamento mirato alle esigenze individuali scegliendo esercizi di tonificazione e allungamento appropriati.
I principali test si riferiscono a:

  • Muscoli flessori dell'anca
  • Muscoli posteriori della coscia
  • Muscoli posteriori della colonna vertebrale
  • Muscoli flessori plantari della caviglia
  • Muscoli gleno-omerali e scapolari
  • Muscoli flessori anteriori del tronco

B.I.A.

L' ANALISI D'IMPEDENZA BIOELETTRICA (BIA) A CORPO INTERO è lo strumento scientificamente validato che permette di effettuare l'analisi della composizione corporea non invasiva che permette di stimare la percentuale di massa magra, massa grassa e acqua presente nell'organismo.

Dalla misurazione della composizione corporea si può evincere:

  • Peso corporeo
  • Stato di nutrizione o malnutrizione
  • Rischio di malattie
  • Tipo di ingrassamento
  • Livello di grasso (se l'individuo è effettivamente grasso)
  • Livello di allenamento
  • Metabolismo basale

Questo permetterà di fornire i seguenti consigli

  • L'allenamento fisico
  • La gestione dello stress
  • La promozione dell'integrità strutturale
  • Stile di vita adeguato

Igiene ed educazione alimentare

Nella nostra società definire i principi della corretta alimentazione assume un valore particolarmente importante per il benessere psicofisico poiché il sostantivo "dieta" viene erroneamente associato ad un regime alimentare restrittivo. mirato alla perdita di peso. In realtà con il termine dieta si definiscono un corretto regime alimentare e stile di vita mirati a garantire un buono stato di salute nel tempo. Un' alimentazione corretta deve essere bilanciata ovvero deve fornire tutti i macro e micronutrienti nelle corrette proporzioni definite dai L.A.R.N. (Livelli di Assunzione Raccomandati di energia e Nutrienti) stabiliti mediante revisione periodica dalla S.I.N.U (Società Italiana di Nutrizione Umana) e deve tenere in considerazione diversi parametri quali: Età, composizione corporea, stato di salute, condizioni fisiologiche particolari.

Trattamenti in studio

  • Osteopatia
  • Controlli posturali
  • Meziers
  • Souchard
  • Stretching mirato in catena