Moving - fitness & thermarium
Via Guarenti, 17
20851 - Lissone (MB)
tel. 039 79.58.40
e-mail info@movingspa.it

I benefici dell'attività fisica

Gran parte dell'attenzione rivolta alla nutrizione e alla salute è concentrata su quello che mangiamo e su come questo influisce sul rischio di contrarre varie malattie. Meno attenzione è comunemente rivolta alla quantità di attività fisica che facciamo. La situazione sta cambiando. La medicina riconosce senza ombra di dubbio che l'attività fisica svolge un ruolo importante nel garantire una buona salute. Recenti studi dimostrano che le persone moderatamente attive, specialmente nella seconda e terza parte della vita, hanno il doppio delle probabilità di evitare una morte prematura e di contrarre malattie gravi. Questo dipende sostanzialmente dal fatto che una vita fisicamente attiva induce modificazioni e adattamenti organici che risultano positivi dal punto di vista della funzionalità d'organi ed apparati.

Alcuni studi hanno dimostrato che i benefici si riflettono sulla salute mentale: per esempio, si dorme meglio e di più e la sensazione di benessere e di relax aiuta a curare alcune forme lievi di depressione e a canalizzare l'aggressività, favorendo l'autocontrollo e il riconoscimento dei propri limiti.

Muovendoci, camminando o nuotando, liberiamo endorfine, ormoni che ci aiutano a controllate lo stress e l'ansia, migliorando la sensazione generale di benessere.

Praticare uno sport di gruppo o con amici crea un vincolo affettivo e predispone al lavoro in team in azienda o a scuola.

In generale, il miglioramento della propria forma fisica ci procura maggiore autostima e una visione migliore di noi stessi e del mondo.

Bruciare calorie, insomma, non significa solo "bruciare energia fisica", ma anche far circolare "energia mentale" per affrontare meglio il lavoro e la vita quotidiana.

I fattori di rischio che si possono ridurre con una regolare attività fisica sono:

  • riduzione del rischio di morte prematura, la diminuzione del rischio di morte per infarto o per malattie cardiache
  • riduzione del rischio, fino al 50%, di sviluppo di malattie cardiache o tumori del colon
  • riduzione del rischio, fino al 50%, di sviluppo del diabete di tipo 2
  • prevenzione o la riduzione dell'ipertensione
  • prevenzione o la riduzione dell'osteoporosi, con diminuzione fino al 50% del rischio di frattura dell'anca nelle donne
  • riduzione del rischio di sviluppo dei dolori alla bassa schiena
  • riduzione dei sintomi di ansia, stress, depressione, solitudine
  • prevenzione dei comportamenti a rischio, specialmente tra i bambini e i giovani, derivati dall'uso di tabacco e di alcol, da diete non sane, da atteggiamenti violenti
  • calo del peso e la diminuzione del rischio di obesità, con benefici del 50% rispetto a chi ha uno stile di vita sedentario
  • benefici per l'apparato muscolare e scheletrico